Che cosa ci siamo proposti di fare

Il progetto “Etichetta Narrante” si innesta sul moderno filone di promuovere azioni di reale inclusione sociale per tutte le persone con disabilità (in particolare ciechi ed ipovedenti). La Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità indica come prospettiva "la piena inclusione e partecipazione alla società" di tutte le persone con disabilità.

Tale progetto è nato dalla collaborazione di istituzioni locali calabresi:

Inclusione

Il Contesto

Vari e diversi sono gli elementi che caratterizzano il contesto attuale delle persone con disabilità;

  • la difficoltà di raggiungere per mezzo di adeguati servizi e moderne tecnologie l'insieme delle persone con disabilità, sia tra chi necessita di maggior sostegno, sia tra le persone considerate meno gravi;
  • la frammentazione degli interventi, che costringono le famiglie a farsi carico anche dei rapporti tra le diverse istituzioni e i diversi servizi;
  • la missione affidata a operatori e servizi si limita spesso ad "assistere e curare" senza occuparsi delle prospettive esistenziali;
  • la difficoltà, talvolta l’impossibilità per le persone con disabilità di svolgere azioni semplici ma importanti come fare la spesa da soli.

Scopri di più

Autonomia

Il Progetto

Fare la spesa da soli è sicuramente una possibilità che le persone normodotate danno spesso per scontata, anzi, viene spesso considerata un peso, un obbligo, una incombenza di cui se ne farebbe volentieri a meno. Nel caso di una persona disabile, questa azione necessita di strumenti “ad hoc”, primo fra tutti, la possibilità di accedere alle informazioni dei prodotti da acquistare.

Scopri di più

Semplicità

Chi Siamo

Sisspre crea ed adatta tecnologie innovative e sperimentali al campo agricolo e produttivo, rendendole applicabili ed efficaci. Questo si traduce in servizi all’avanguardia per le aziende dell’Agrifood, con costi sostenibili. Il duplice vantaggio di questo processo, cioè innovazione tecnologica dei sistemi applicata all’agricoltura (in questa prima fase), vuol dire tutela reale del prodotto Made in Italy e soprattutto tutela pratica dell’inestimabile biodiversità delle colture italiane.

Come Funziona

Un'interfaccia strutturata per la massima semplicità di fruizione da parte di persone con disabilità (in particolare ciechi ed ipovedenti), l'intera area del telefono permette con un singolo tocco di far partire l'esecuzione dell'audio o del video descrittivo, lo scorrimento laterale permette di passare da una sezione informativa alla successiva.

1

SCAN

Leggi il QR Code presente sui prodotti abilitati con qualsiasi APP per QR Code.

2

TAP

Tocca in qualsiasi punto del display per far partire l'audio o il video.

3

SLIDE

Scorri lateralmente col dito per accedere ad altre informazioni.